Cosa mangiare a Lucca

Si sa, la Toscana è terra d’arte e gastronomia – giusto per limitarsi a due delle tante peculiarità per cui questa splendida regione spicca –  e questo vuol dire che in qualsiasi città vi troviate potrete gustare prelibatezze tipiche del luogo: in questo articolo vogliamo concentrarci sui piatti tipici della città dalla cinta muraria cinquecentesca, Lucca.

Oltre alle peculiarità storiche e architettoniche ( le già citate mura,ma anche le numerose chiese e più in generale un centro storico unico nel conservare strutture di varie epoche antiche) Lucca non ha nulla da invidiare alle altre città toscane, in quanto a buona cucina, per cui se vi troverete a girare per osterie e trattorie, non potrete assolutamente rinunciare a degustare i cinque piatti tipici della cucina lucchese che ora vi proponiamo.

1)La zuppa alla frantoiana:realizzata con fagioli borlotti, zucchine, patata, bietola, sedano, verza, porro, cavolo nero, zucca, finocchio e borragine. Solitamente viene accompagnata con una fetta di pane raffermo o abbrustolito, di modo tale che la mollica si impregni del delizioso brodo della zuppa.

zuppa alla frantoiana - piatto tipico lucchese

2)La garmugia:  è’ una zuppa primaverile di antica tradizione nella cucina lucchese (l’origine del nome di questo piatto sarebbe da ricondurre al termine “germoglio)”, con cipolle, piselli, carciofi, asparagi, fave fresche, carne e brodo di manzo, pancetta, olio. Si serve con crostini di pane casalingo abbrustolito.

la garmugia lucchese

3)Tordelli lucchesi: si tratta di un tipo di pasta ripiena di una farcia di carne, dalla forma a semicerchio di dimensioni importanti. Leggenda vuole che la preparazione di questo piatto avvenisse di lunedì, raccogliendo gli avanzi della domenica. A questi si aggiungevano uova, formaggio, bietola, mortadella, pane ammollato e mortadella. Tradizionalmente i tordelli vengono accompagnati col classico ragù di carne.

Leggi:  Palazzo Mansi a Lucca
Tordelli lucchesi al ragù

4)Baccalà arrostito con ceci:baccalà tagliato a tranci, arrostito sulla brace e servito con ceci conditi con sale, olio extravergine di oliva e pepe.

baccalà lucchese

5)Necci:dolci tipici della cucina lucchese, con una pastella di farina di castagne cotta nei testi (formelle di ferro dal lungo manico per la cottura sul fuoco), si fanno delle crepes che vengono riempite di ricotta fresca.

necci a lucca

A chi scrive è venuto un certo appetito… e a voi?

Lucca Online
Commenta

0 Comments

There are no comments yet

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *